Federico Fernández solleva Unibet dal pericolo con la vittoria sull’Aston Villa

È stato tutt’altro che convincente ea volte Francesco Guidolin avrebbe potuto essere perdonato per aver sperato di essere rimasto nel suo letto di malattia, ma punti e non le prestazioni sono tutto ciò che conta per Swansea City in questo momento e questa vittoria snella Unibet dovrebbe essere sufficiente per preservare lo stato della Premier League del club.

L’obiettivo è stato scrapposo come il gioco, come Federico Fernández ha capitalizzato su un errore di Brad Guzan, il portiere dell’Aston Villa, a girare la palla oltre la linea con la spalla otto minuti nella seconda metà. Era il primo gol dell’Argentina da quando si era iscritto al club all’inizio della scorsa stagione e non avrebbe potuto essere migliore.Con sette Unibet partite rimanenti, Swansea è ora a 11 punti di distanza da Sunderland al 18 ° posto e sicuramente al riparo dalla minaccia della retrocessione.

Eppure Guidolin, che era tornato in panchina dopo essersi ripreso da una grave infezione al torace, aveva bisogno di non mi ha fatto capire che c’era poco piacere nel modo in cui la sua squadra ha giocato.

L’introduzione di Leon Britton per Ki Sung-yueng all’intervallo ha fatto la differenza, ma questa era ancora una dimostrazione di Swansea assolutamente Unibet travolgente, crivellata con errori e privo di immaginazione.In un’altra notte Swansea sarebbe stata punita, ma Aston Villa è ancorata al fondo del tavolo della Premier League per una buona ragione.

La squadra di Rémi Garde ha avuto le sue opportunità ed è stata la squadra migliore nei 45 minuti di apertura, che di per sé è un’accusa schiacciante di quanto Swansea sia stata dolorosa durante la metà che si è conclusa con il fischio del campo. Eppure Villa, come è stato così spesso in questa stagione, non è mai sembrata che credessero davvero di poter segnare.

Questa è stata la sesta sconfitta consecutiva, il 21 ° in campionato in Bonus di benvenuto Unibet questa stagione, e con la vittoria di Norwich City a West Bromwich Albion all’inizio della giornata, Villa si trova a 12 punti di distacco con solo sette partite rimanenti.La loro retrocessione è una formalità, anche se Garde continua a predicare che la sua squadra non “si arrenderà” fino a quando non sarà matematicamente impossibile. Guidolin ha insistito che Swansea non era ancora al sicuro, ma avrebbe bisogno di una corsa straordinaria di risultati per il club gallese da risucchiare nello scarto in basso. Hanno raccolto 17 punti da 10 partite da quando, a gennaio, avevano perso contro il Sunderland a casa per tirarsi fuori, ma questa è stata senza dubbio una delle peggiori Unibet dimostrazioni della stagione.

“La performance non è stata molto buona, Lo so, “disse l’allenatore. “Ma questa è la partita che stavo aspettando, perché conosco la situazione e ho visto i miei giocatori giocare una partita nervosa.

” Siamo stati meglio nella seconda parte, non molto buono ma meglio con Leon Britton nel mezzo.Ma quello che mi è piaciuto questa sera dai miei ragazzi è l’atteggiamento. Questa è stata la nostra vittoria più importante della stagione. ”

Swansea ha dato via la palla così a buon mercato più e più volte nei 45 minuti di apertura, e la vista di Gylfi Sigurdsson, che è stato così impressionante dal l’anno, iniziato a Unibet bonus 100% per il primo deposito sinistra sulla sinistra, riassume quanto sembravano sconnessi.

Villa avrebbe potuto, e avrebbe dovuto, capitalizzare le carenze di Swansea, ma Ciaran Clark si fece avanti a pochi centimetri e Rudy Gestede vide uno sforzo cancellato e un altro salvato comodamente di Lukasz Fabianski.

All’altro capo del campo, Guzan era stato uno spettatore virtuale, ma l’americano, che ha sofferto una stagione difficile e che è stato richiamato solo di recente all’XI di partenza, ha fatto un terribile gioco di tentativi. per affrontare il calcio di punizione di Sigurdsson.Il portiere della Villa sembrava avere un occhio su Fernández mentre si lanciava dalla sua linea per cercare di liberarsi e finiva colto nella terra di nessuno, dando un pugno in aria. Fernández, completamente privo di contrassegni, è impacchettato a casa.

“Brad andrà via per la prossima pausa internazionale e avrà il tempo di digerirlo e tornare più forte,” disse Garde, scegliendo attentamente le sue parole sul suo portiere.

Joleon Lescott si è diretto alla fine di Fabianski nel secondo tempo e ci sono stati alcuni momenti ansiosi per Swansea negli ultimi minuti, quando non sono stati in grado di mantenere la palla e hanno invitato Villa a fare pressione, ma la squadra di Guidolin ha fatto abbastanza .Swansea 1-0 Aston Villa: Premier League – come è successo Per saperne di più