Il Ben Flower di Unibet ha dato il divieto di due incontri e £ 300 di multa per il placcaggio spericolato

Il prop di Wigan Ben Flower giocherà ancora per il suo club di nuovo nel 2016 se raggiungerà la Super League Grand Final.Il nazionale del Galles, che è stato incluso nella squadra dei 29 uomini del suo paese per le qualificazioni ai Mondiali del 2017 il mese prossimo, ha ricevuto un Unibet divieto di due match martedì sera dopo aver ammesso un tackle spericolato.

Flower will servirà la sospensione quando il Wigan terminerà la sua stagione regolare contro i catalani Dragons allo stadio DW di venerdì e nelle semifinali una settimana dopo, ma sarà libero di tornare per il titolo decisivo all’Old Trafford l’8 ottobre se i guerrieri arrivano lì. Il pugno brutale di Ben Flower solleva interrogativi sullo stato del rugby. Per saperne di più

Il fiore è stato espulso – per la prima volta dal suo licenziamento nelle fasi iniziali del Grand Final 2014 – per un attacco tardivo e Il mezzorco dei lupi Declan Patton durante la Unibet vittoria della sua squadra per 35-28 a Warrington lo scorso venerdì.

Sebbene l’allenatore della Wigan, Shaun Wane, ha insistito che il placcaggio era maldestro e il suo omologo di Warrington, Tony Smith, ha rivendicato il cartellino rosso è stato duro, il match-revi della Rugby Football League ew panel decise che le azioni di Flower erano spericolate perché usava il suo avambraccio o il gomito per colpire Patton.

La RFL dichiarò che in un tribunale disciplinare indipendente Flower “si dichiarò colpevole di uno sciocco colpo di grado C con il gomito su Declan Patton al 57 ° minuto della partita contro Warrington Wolves – ha ricevuto un bando a Unibet bonus sport per i nuovi iscritti due incontri più £ 300 “.

E ‘stata la prima apparizione di Flower al quartier generale della RFL a Red Hall, a Leeds, da quando gli è stata data un divieto di sei mesi per punzecchiare Lance Hohaia all’Old Trafford quasi due anni fa.

Wigan sta ancora aspettando di sapere se il back-row Willie Isa sarà punito per il gesto a due dita che ha consegnato a I fan di Warrington durante la partita di venerdì scorso.Isa ha successivamente rilasciato scuse sul suo account Twitter, dicendo che ha agito nel “calore del momento”, ma un portavoce della RFL ha confermato che sta esaminando l’incidente.

Nel frattempo, il capitano Widnes Kevin Brown Domenica scenderà l’ultima partita stagionale della sua squadra a Castleford dopo essersi dichiarato colpevole di Unibet pugni. Brown, che è stato espulso per l’offesa durante la sconfitta in casa del 21-8 da parte di St Helens, è stato dato un divieto di una partita e una multa di £ 300, ha annunciato la RFL.

The St Helens second- Joe Greenwood ha presentato una prima dichiarazione di colpevolezza per una simile carica di grado A e gli è stato detto che non avrebbe dovuto intraprendere ulteriori azioni, liberandolo per giocare nella partita casalinga contro Wakefield il venerdì.

more: bonus per i nuovi iscritti di Unibet